sabato 10 dicembre 2016

Suicida un appuntato della GdF, i Finanzieri democratici si interrogano

Nuovo suicidio in Guardia di Finanza: appuntato scelto si spara alla testa. E' il secondo episodio in pochi giorni - dal sito "Sostenitori delle Forze dell'Ordine"

SOS SUICIDI NELLA GUARDIA DI FINANZA

Purtroppo è un fenomeno in forte ascesa, sembra quasi una sorta di epidemia, c'è un denominatore comune? Questo non possiamo affermarlo con certezza ma solo ipotizzarlo, anche se appare davvero strano che il tasso dei suicidi nell'ambito delle Forze di Polizia sia più alto della media nazionale. Non si tratta solo di un fatto statistico, di venali rivendicazioni economiche o di strumentalizzazioni. In un ambiente militare sembra più facile sprofondare nella sofferenza della depressione, del cosiddetto mal di vivere. Pretendiamo, pertanto, che gli organi preposti facciano i dovuti accertamenti ed approfondimenti sul fenomeno e, se necessario, che si crei una Commissione Parlamentare di Inchiesta. Ma confidiamo in primis nell'opera della Magistratura.

Lorenzo Lorusso - per la Segreteria Nazionale dei Finanzieri Democratici





Nessun commento:

Posta un commento