lunedì 5 settembre 2016

Legalità nella Guardia di Finanza, un ricordo di Raffaele Cantone

 Risultati immagini per raffaele cantone


Dal profilo facebook Redazione Movimento:

«Dal libro "Il male italiano" di Raffaele Cantone, presidente dell'Autorità Anticorruzione:
 
"Nel 1994, durante la grande inchiesta sulle bustarelle per eludere le verifiche fiscali, ci fu un caso esemplare. Una pattuglia di finanzieri corrotti pretendeva soldi dall'unico punto vendita IKEA che in quel momento era aperto in Italia. I manager della società svedese spiegarono in ogni modo che la loro contabilità non permetteva fondi neri, ma i finanzieri non si arresero. Alla fine, pur di ottenere un tornaconto, alcuni mobili vennero fatti figurare come difettosi, per poi essere venduti ai militari a prezzo basso. Ovviamente il colosso svedese non li denunziò".».

Nessun commento:

Posta un commento