venerdì 25 marzo 2016

Trieste: barista multato dalla Guardia di Finanza per un'evasione di 10 centesimi

 Risultati immagini per caffè


(g.t.) Segnalo il link all'articolo pubblicato sul sito del quotidiano Il Gazzettino, dal titolo "Evade 10 centesimi: barista multato dalla Guardia di Finanza (qui). Dal profilo facebook del Movimento dei finanzieri democratici, Redazione Movimento, riporto di seguito il commento di Lorenzo Lorusso, presidente dell'associazione:

""
Non vogliamo speculare su quanto accaduto e neppure fare del moralismo, è nostra intenzione solo ricordare che il Movimento dei Finanzieri Democratici - nato per agevolare un'equità fiscale che il nostro Paese oggi vede solo da lontano - si è sempre battuto e continuerà a farlo affinché questi episodi non si verifichino più. Nel caso specifico, i finanzieri, forse in maniera troppo zelante, hanno applicato una normativa che va rivista e che colpisce i piccoli commercianti e le piccole e medie imprese tralasciando - di fatto, per le risorse impiegate - la grande evasione ed elusione fiscale posta in essere ad altissimi livelli, dalla criminalità organizzata, nei cosiddetti paradisi fiscali. Combattiamo seriamente la grande evasione fiscale e lasciamo in pace i piccolissimi errori dei piccoli commercianti e delle piccole imprese. Non rendiamo difficile, se non impossibile, la sopravvivenza a queste persone. Modifichiamo le leggi, cambiamo modo di pensare.

Lorenzo Lorusso - presidente dei Finanzieri Democratici
 
N.B.: quando scriviamo "democratici" non c'è alcun riferimento o contiguità a partiti politici che sono arrivati dopo la nascita del Movimento dei Finanzieri Democratici, la nostra è una battaglia etico-sociale e culturale.
""

Nessun commento:

Posta un commento