lunedì 23 marzo 2015

Lettera del "Coordinamento Nazionale Amianto" al presidente Grasso, per la ripresa della discussione del ddl amianto

 Risultati immagini per senato

Quella che pubblichiamo di seguito è la lettera che il Coordinamento Nazionale Amianto ha inviato al Presidente del Senato, Pietro Grasso, e, per conoscenza, al senatore Felice Casson, per sollecitare la ripresa della discussione nella competente Commissione del Senato, del disegno di legge n. 1645 (qui), riguardante:  “Misure sostanziali, processuali e previdenziali a tutela delle vittime, a qualsiasi titolo, dell’amianto”

Gaetano Toro (segnalazione di Lorenzo Lorusso)


""
Sig. Presidente del Senato della Repubblica

Dott. Piero Grasso Senato della Repubblica  
Roma 

p.c. Senatore Felice Casson 
Senato della Repubblica Roma  

Milano, 23 marzo 2015  

Egregio Sig. Presidente,  

Il Coordinamento Nazionale Amianto, che raccoglie la gran parte delle associazioni delle vittime e degli ex esposti all’amianto, che ha sede a Milano presso Medicina Democratica, Le chiede cortesemente di sollecitare l’XI commissione del Senato a continuare la discussione in merito al disegno di legge 1645 presentato il 22 ottobre 2014 “Misure sostanziali, processuali e previdenziali a tutela delle vittime, a qualsiasi titolo, dell’amianto”. 

I contenuti di tale ddl sono stati presentati anche in altri progetti di precedenti legislature, ma solo in questa, per la prima volta, hanno iniziato ad essere discussi. 

Il nostro auspicio è che la discussione in Commissione riprenda e si concluda per arrivare più velocemente possibile al voto finale in Aula. 

Saremmo ben felici di annunciare il 28 aprile – giornata mondiale delle vittime dell’amianto – che il disegno di legge è stato approvato o almeno è in via di approvazione. 

Confidiamo nella Sua comprensione e nel Suo impegno, La ringraziamo anticipatamente e Le porgiamo i nostri migliori saluti. 

Per il Coordinamento Nazionale Amianto
 
Contatti: aiea.onlus@pec.it 
cna2013@tiscali.i

""

Nessun commento:

Posta un commento