martedì 1 luglio 2014

Lorusso a Radio Radicale: "commissario Cottarelli, controlli il bilancio della Guardia di Finanza"



Segnalo l'intervista a Lorenzo Lorusso, presidente del Movimento dei Finanzieri Democratici, effettuata da Luca Marco Comellini per Radio Radicale (rubrica "Cittadini in divisa").

Lorusso ha parlato del libro di Maria Tolone:"Procreava senza l'autorizzazione dei suoi superiori. La Guardia di Finanza vista dai finanzieri democratici", uscito nel 2013 per Kappa Vu Edizioni (qui), esponendo quelle che sono le idee guida del Movimento: una Guardia di Finanza smilitarizzata e che preveda la libertà di associazione sindacale per i suoi appartenenti. La smilitarizzazione consentirebbe una maggiore efficienza nell'impiego del personale, mentre il riconoscimento dei diritti sindacali permetterebbe di superare l'attuale modello della "rappresentanza militare", tutta interna al modello gerarchico. Il presidente del Mfd ha parlato anche della pletora di ufficiali attualmente nell'organico del Corpo, del rapporto abnorme tra gli ufficiali generali e il resto del personale, e dei privilegi di cui gode la casta degli ufficiali, a partire dal valore del compenso orario previsto per il servizio straordinario. Lorusso ha concluso con un appello al commissario straordinario per la "revisione della spesa pubblica", Carlo Cottarelli, perché rivolga la sua attenzione al bilancio della Guardia di Finanza, con particolare riferimento alle spese relative alla presenza dei 104 generali.

Per ascoltare l'audio dell'intervista, cliccare qui.

Gaetano Toro
 

Nessun commento:

Posta un commento